venerdì 21 aprile 2017

Random Updates. #8

Rubrica di aggiornamenti random.

Salve lettori!
Avevo iniziato a scrivere questo post ieri pomeriggio, ma non riuscivo a mettere nel giusto ordine tutte le cose che volevo dirvi, quindi ho chiuso questa pagina virtuale e ho deciso di aspettare fino a stamattina. Non che oggi le idee siano tutte al loro posto, ma penso di potervi aggiornare un pochino su cosa sta succedendo ultimamente e sui miei propositi (buoni o cattivi me lo direte voi!).

Comincio subito parlandovi della Vetrina delle Idee. L'altro giorno ve ne ho parlato su Facebook e vi avevo promesso che vi avrei spiegato meglio di cosa si tratta. La Vetrina delle Idee è un percorso promosso dalla Fondazione Caritro, che prevede sette incontri incentrati sul project management così da accompagnare poi alcuni giovani nella realizzazione dei propri progetti. Io sto seguendo questo percorso formativo in quanto sono stata mandata dai miei referenti del Servizio Civile e devo dire che è davvero molto interessante. Ad ogni workshop (ogni incontro dura circa due ore e mezza) ci sono relatori diversi che con competenza e simpatia raccontano le loro esperienze e svelano un tassello fondamentale per rendere la propria idea un'idea di successo.

Prima di essere mandata "per lavoro", avevo già adocchiato questo percorso, ma mi intimoriva il fatto di dovermi presentare già con un'idea...Insomma, idee ne ho tante, ma ancora non so qual è quella giusta! Invece, partecipando in quanto associazione, posso tranquillamente sondare il terreno senza avere un'idea precisa in mente. Al momento ci sono stati tre laboratori, ma mi preme raccontarvi brevemente l'ultimo fatto: "L'arte di raccontare il proprio progetto", a cura di Mattia Venturi e Flavio Nuccitelli (Scuola Holden). E' stato un incontro molto interessante, incentrato sullo storytelling, parola tanto abusata quanto affascinante. Certo, non sono state esposte chissà quante idee nuove per me, visto che sto comunque seguendo altri seminari in materia, ma sentir parlare di questo argomento non da formatori, ma da giovani che vivono di storytelling, beh!, mi ha dato speranza e mi ha permesso di portarmi a casa qualche "trucchetto" che potrebbe tornarmi utile in futuro!

Ora passiamo a una breve comunicazione prima degli aggiornamenti di carattere più tecnico. E' iniziata questa settimana la mia collaborazione con l'Agenzia Letteraria Saper Scrivere (la trovate qui). Si tratta di una collaborazione mirata a far conoscere le loro pubblicazioni attraverso segnalazioni (non ne farò più di una o due al mese, quindi penso saranno post con più di un consiglio letterario) e recensioni dei libri da loro curati, previo invio del cartaceo. Lo sapete che di solito stento ad accettare questo genere di collaborazioni, ma il loro progetto mi è sembrato serio e mi ha incuriosita, quindi ho deciso di provarci e mi sembrava giusto informarvi.

E adesso il punto che mi preme di più: gli aggiornamenti sul blog. Ho iniziato a creare il nuovo blog su WordPress e devo dire che non sta venendo affatto male. Ho quasi completato la creazione del contenitore, ovvero tutte le pagine, paginette e collegamenti necessari; ora devo armarmi di coraggio e provare a spostare un po' di post e vedere come viene. Io mi ritengo abbastanza soddisfatta, anche se c'è ancora molto da lavorare e mancano ancora cose essenziali come il nuovo logo e delle immagini decenti e ad alta risoluzione. Per ora il blog nuovo non è visibile perché, se deciderò di lanciarlo, vorrei farlo quando sarà completo e funzionale al 100%, ma tra qualche giorno vi darò comunque qualche anticipazione o su Facebook o su Instagram.

Per quanto riguarda la pagina Facebook invece, come avrete notato, sto cercando di farla tornare attiva postando quasi ogni giorno un contenuto. Ecco, vi chiederei di lasciare almeno un like così che io possa rendermi conto di quanta gente vede e legge i miei segnali di fumo! Ovviamente, se avete richieste particolari per i contenuti, non esitate a chiedere che, nei limiti delle mie possibilità, proverò ad accontentarvi.

Prima di salutarvi e ringraziarvi per la pazienza e la costanza dimostrate arrivando in fondo a questo lungo post, un aggiornamento flash sulle mie letture. Sto leggendo (sono quasi a tre quarti a dir la verità) Monkeys with typewriters di Scarlett Thomas e mi sta piacendo molto. Ho postato una foto anche su Instagram di questo libro - e, per inciso, anche l'autrice mi ha lasciato un like- e ho notato molta curiosità da parte vostra. Non voglio svelare troppo perché ve ne parlerò in una recensione, ma sappiate che se anche voi, come me, avete sempre voluto frequentare un corso di scrittura creativa, ma non avete mai potuto, questo è il libro che fa per voi!

Bene, questo post è diventato lunghissimo e io mi fermo. Vi ringrazio per avermi letta anche stavolta e vi rinnovo l'invito a dirmi cosa ne pensate della mia idea di spostarmi su WordPress e a esprimere i vostri consigli in merito o le vostre perplessità. Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento